Diritto delle successioni internazionali

E’ assai frequente che soggetti emigrati all’estero lascino alla loro morte beni immobili siti in Italia, così come i loro parenti italiani ereditino beni siti all’estero, così determinando una successione ereditaria internazionale.

Parimenti, sono sempre più diffusi i patrimoni collocati in più giurisdizioni, con un costante aumento di richieste di consulenza in materia di pianificazione successoria internazionale.

In questa prospettiva il Regolamento (UE) n. 650/2012 consente di determinare in anticipo la legge applicabile alla propria successione, anche mediante la scelta della medesima a determinate condizioni.

Lo Studio Legale Morizio

In tale specifico ambito l’Avvocato Alberto Morizio ha acquisito esperienza nella gestione delle successioni transfrontaliere, in particolare tra Italia e Australia, Stati Uniti, Brasile.

Anche quale membro dell’International Estate Planning Commission dell’UIA – Union Internationale des Avocats, l’Avvocato Morizio dispone di una rete di avvocati e notai operanti all’estero specialisti in diritto delle successioni, con i quali collabora quotidianamente per la tutela dei propri clienti e la pianificazione patrimoniale.

In qualità di Cultore della Materia (settore disciplinare IUS/02 – diritto privato comparato) presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” l’Avv. Alberto Morizio si dedica altresì all’approfondimento dottrinale dei principali temi del diritto successorio internazionale (tutela dei legittimari e autonomia testamentaria, nullità dei patti successori e contratti in materia ereditaria).

L’assistenza legale viene fornita dallo Studio direttamente in lingua inglese, francese o tedesca, senza intermediari (curriculum vitae).

Per fissare un appuntamento, cliccare qui